Ci sono storie che nascono per caso ed altre, che invece, si costruiscono con tenacia, dedizione e tanto sacrificio. Forse il gioco del calcio possiamo inquadrarlo nella prima fattispecie poiché, ancora ad oggi, non si riesce a risalire a chi, per primo, abbia dato il primo calcio ad un pallone. Già, proprio il pallone, l’oggetto per eccellenza, capace di incantare miliardi di persone davanti ad un semplice terreno di gioco. Proprio qui, su un terreno di forma rettangolare, ventidue calciatori si rincorrono e si spintonano per cercare di aggiudicarsi la vittoria. Un terreno che ai giorni nostri deve essere impeccabile ma che lo era anche tanti anni fa; per portare un semplice paragone basta tradurre cosa riporta l’affrancatura meccanica “Arsenal Stadium / London’s most accessible football ground”, letteralmente “Arsenal Stadium, il terreno di gioco più accessibile di Londra”.

Continua a leggere